testimonianze

Suor Antonia Casimiri

Stampa
PDF

Carissimi Benefattori,

vogliamo raggiungervi  con questo scritto di ricordo e di ringraziamento, per la grande Festa di PASQUA. Ci rivolgiamo a voi con cuore pieno di Fede e Speranza nella certezza che il vostro cuore ha fatto un buon cammino Quaresimale per arrivare al CRISTO  RISORTO che con il suo infinito amore ci ha liberati dal peccato e ridato la certezza della Salvezza. Un giorno saremo con Lui nella gioia senza fine. Dove ogni sofferenza e preoccupazione non esiste più.
Oggi giorno, la vita diventa sempre più difficile e la sofferenza aumenta sempre più per tutti,ma la Fede ci dice che tutto ha un termine e che solo l'AMORE resterà e solo chi saprà vincere l'egoismo con l'Amore conoscerà la gioia della Libertà.
Noi qui stiamo vivendo, da più di un anno, una situazione politica che ci ha resi nella impossibilità di sopravvivere e non sappiamo più come il popolo possa ancora resistere. La guerriglia qua o là continua, il banditismo si fa sempre più forte e comincia ad essere armato .La paura e l'insicurezza sta penetrando nel cuore di tutti.
Ogni giorno alla nostra porta vengono a bussare: Ammalati, poveri ,anziani e mamme con i loro figli in cera di medicine ,riso,lavoro. E' triste, ma non riusciamo a rispondere positivamente a tutti.
Ogni tanto anche dei nostri alunni non li vediamo più a scuola perché sono partiti con la famiglia nelle campagne sperando di trovare da mangiare.
Tutte le fabbriche sono chiuse e gli operai non hanno lavoro. Le famiglie, quella piccola partecipazione di retta scolastica non la possono più pagare e allora anche noi facciamo fatica a pagare gli insegnanti. L'unico sostegno siete voi, ma anche voi sappiamo che siete in difficoltà e appreziamo moltissimo la vostra generosità. Almeno voi ancora non mancate di medicine e non morite di fame.
Abbiamo bisogno di pregare, perché lo Spirito Santo converta i nostri cuori dall'egoismo che li tiene fermi e legati, e perché l'uomo ritorni a Dio. L'uomo senza di Lui non può far altro che seminare disordine, guerre e povertà, mentre il CRISTO DIO che contempliamo Risorto, è morto per liberarci dalla schiavitù del peccato e farci vivere da fratelli e figli dello stesso Padre.
Qui la scuola, i bambini ,la missione (Anche se a denti stretti) continua e cerchiamo di seminare fiducia, speranza e Amore reciproco, unici mezzi sicuri che incoraggiano l'uomo a vivere.
Con questi sentimenti da noi 5 Suore Figlie di Maria Ausiliatrice di Mahajanga assieme ai vostri bambini, giovani e la missione tutta, vi Auguriamo una PASQUA che sia vero incontro con CRISTO RISORTO.
Per la Comunità Sr. Antonia Casimiri.

PS.Tutti noi siamo in preparazione dell'arrivo della nostra Madre Generale che verrà per la festa della Riconoscenza Mondiale dal 7 al 27 Aprile e aprirà il 25° anno della nostra presenza in Madagascar. Ringraziamo di cuore il Signore che per mezzo e assieme a tutti Noi ha fatto "GRANDI COSE" per il bene di questo Popolo.

Ancora GRAZIE ! Sr. Antonia

Suor Antonia Casimiri

Stampa
PDF

Egregio Signor Emilio,
Abbiamo ricevuto il suo E-mail con l'invio del bonifico bancario.
Grazie! Ora le diamo la notizia che  i soldi li abbiamo già ricevuti. Un grande grazia di cuore.
Ci aiuteranno a pagare gli stipendi dei nostri insegnanti, perché nella situazione attuale i genitori non possono pagare neanche la misera retta scolastica. Purtroppo la situazione governativa non migliora, anzi si complica di più. C'è un grande disordine e la gente non sa più come sussistere. Il vandalismo e il banditismo aumentano. E il senso di paura aumenta. Le neccessità ci fanno sempre più forti. Anche noi non riusciamo ad andare incontre con tutto l'aiuto che le famiglie ci chiedono.
Avremmo anche la neccessità di aggiustare almeno un po' la scuola elementare e di fare i gabinetti.
Non sappiamo come ringraziarvi dell'aiuto che ci mandate e il Signore vi ricompenserà con il cento per uno.
La quaresima è un momento forte per ogni cristiano per riconoscere il Grande Amore che Dio ha per ciascuno e nella conversione a Lui il segno diventa carità.
A Lei  e a tutti il nostro ringraziamento riconoscente unito alla preghiera di tutta la Comunità.
Sr.Antonia Casimiri

foto6.png